Gino 9 Gennaio 2019 0

Sardegna 2019

                         Viaggio in Sardegna dal 23 aprile  al 15 maggio 2019
 Attenzione . Iscrizioni già Chiuse.

23/4 martedì
Ritrovo a Livorno in base alla partenza del traghetto pernottamento libero
24 mercoledì
Visita di Olbia in serata ci portiamo Porto San. Paolo per pernottare km.15 pernottamento area service
25 giovedì
paesaggio ricco di foreste, cascate, fiumi, spiagge, siti archeologici
Si parte per il borgo medioevale di Posada km.35 , si prosegue per spiaggia, la Caletta km 5 a seguire per
Siniscola km 6 e percorrendo una strada di rara bellezza, raggiungiamo Nuoro km.53, che visiteremo,
terminata la visita, ci porteremo ad Orgosolo km km.20 dove pernotteremo tot. km.119 pernottamento libero
26 venerdì

fiancheggeremo la montagna più imponente della Sardegna, il Gennargentu
Percorrendo la panoramica s.s.125, raggiungiamo Oliena km 18,famosa per il suo artigianato artistico( gioielli
In filigrana e per i suoi scialli in seta finemente ricamati, a seguire, Dorgali km.22. (parrocchiale di Santa
Catterina) prossima tappa Arbatax km.68 dove pranzeremo (sul camper) gustando la veduta delle sue scogliere
in porfido rosso, si riprende il cammino dirigendosi a Villaputzu km.70 e chiuderemo la giornata a
Villasimius km. 40 una spiaggia fra le più belle dell’isola. Tot. Km. 174 pernottamento area service

27 sabato
Capo carbonara km 5 ci attende per una passeggiata salutare, dopodiché seguiremo la costa verso Cagliari,
ricca di torri di avvistamento per poi inoltrarci in terra di nuraghi, tombe e scorci panoramici mozza fiato.
Chiuderemo la giornata ad Armungia km. 110 tot.km. 116 pernottamento libero
28 domenica
riprendiamo il cammino per la necropoli di Pranu Muteddu km 30 , la zona è ricca di vestigia nuragiche,
Arrubiu km.31risalenti a 1500 anni avanti Cristo, di tombe dei giganti ecc. oltre a diversi paesini e borghi
antichi veri scrigni di vita pastorale. (nuraghe) isili km.27, Nuragus km.11. Barumini km 11 celebre per il
complesso nuragico Su Nuraxi km1 tot. Km. 111 pernottamento A.S.
29 lunedì
siamo nella zona della giara di Gesturi km.5 celebre per i suoi simpatici cavallini che vivono allo stato
Brado all’interno di boschi querce da sughero e macchie di mirti, lentischi, cisti. In compagnia di una guida
cercheremo di immortalarne qualcuno, inoltre verrà predisposto per noi un pic-nic a base di Prodotti locali.
Al termine si parte per Cagliari km.70, dove dopo domani assisteremo alla festa di Sant. Efisio.tot.km.70
30 martedì 

pernottamento area Service
In mattinata visita guidata della città. Pomeriggio riposo pernottamento area Service
1/5 mercoledì
Festa di S. Efisio. Una festa grandiosa alla sua 363 edizione a cui partecipano migliaia di figuranti a piedi o a
cavallo che provenienti da tutte le parti della Sardegna e indossando costumi tradizionali di stupenda fattura,
suonando, danzando, cantando fanno da contorno ai Traccas, grandi carri trainati da giganteschi buoi,
addobbati con gran fantasia di colori, di prodotti della terra nonché di attrezzi di uso giornaliero. Ci godremo
il tutto stando comodamente seduti in tribuna. pernottamento area Service
2 giovedì
Ci dirigiamo verso Pula, (scavi di Nora) km.37 per proseguire poi lungo la costa del Sud (bella) e tornare
verso l’interno, per raggiungere la necropoli di Montessu km 73. Al termine raggiungiamo l’isola di
Sant’Antioco km. 35 tot. Km 145 pernottamento area Service
3 venerdì
Visita dell’isola di Sant’ Antioco e di San Pietro (tempo permettendo). Nel capoluogo (Carloforte) vi sono
ancora attivi alcuni artigiani che lavorano il corallo. pernottamento area Service
4 sabato
Siamo nell’Iglesiente, terra di miniere ieri, oggi di musei. Museo del carbone km.26 ricavato in una miniera
dismessa (interessantissimo) Inglesias km 25 ripreso il cammino torniamo sulla costa Nebida km.16
Percorrendo incantevoli tratti di spiagge semideserte, toccheremo Buggerru km.19, infine la desertica spiaggia
di Piscinas km 36. Tot. 121. pernottamento libero
5 domenica
Siamo nell’area centro-meridionale della Sardegna, dove Oristano la fa da padrona, ricca di nuraghi, tombe di
giganti, pozzi sacri ma anche di paesaggi da favola, Stupende spiagge. Tenendoci sempre sulla costa arriviamo
ad Arborea km.45 proseguendo poi per Oristano km.18 in serata raggiungiamo il campeggio km 17 tot km.80
pernottamento in campeggio 6 lunedì Riposo pernottamento in campeggio
7 martedì
Tharros km 35 fu una fiorente città fondata dai fenici. Di qui ci muoveremo verso la costa Putzu Idu km.22
S. Archittu km.21 ma non solo. All’interno, l’isola presenta percorsi veramente ricchi di fascino, uno di questi
e sicuramente da Cuglieri km 16 a Santu Lussurgiu km.19 tot. 112 pernottamento libero
8 mercoledì
Losa km.17, uno dei più celebri nuraghi di tutta la Sardegna, sarà la meta di oggi, lo raggiungeremo percorrendo
strade fiancheggiate da boschi di lecci, roverelle o maestosi agrifogli. Macomer km 22. Torniamo sulla costa
Bosa km.31 Per raggiungere Alghero km.45, celebre città di origine spagnola, Percorreremo un tratto di costa
molto bello con calle di sabbia fine che formano graziose dune. Tot.km 114 pernottamento area service
9 giovedì
Mattinata dedicata a d Alghero. Siamo al nord dell’isola dove lungo la costa incontriamo luoghi di rara bellezza
come Capo Caccia km 26, (d’obbligo la foto al faro) o miniera Argentiera km35 chiudiamo la giornata a
Nodigheddu km.24 a pochi km dalla rinomata Stintino tot.km. 84 pernottamento libero
10 venerdì
Il percorso di oggi toccherà luoghi di incanto dove si sono sviluppati insediamenti turistici come Stintino
km.10, Porto Torres km 30. Lasciamo la costa e ci dirigiamo verso Sassari km.19, al termine della visita
ci portiamo a Platamona km 15, per il pernottamento. tot.km 74 pernottamento area service
11 sabato
tenendoci sulla costa raggiungiamo Castelsardo km 35, tornando all’interno dell’isola
( roccia dell’elefante km.6 ) Borghi come Sedini km.12 e chiesa di San Pietro km 8. Tempio Pausania km.31
Non sono da meno.si torna al mare a isola Rossa km32, dove pernotteremo. tot. km 114 pernottamento libero
12 domenica
Mattinata: lungo il percorso se troviamo il posto giusto, è giunto il momento di rilassarsi in riva al mare. Prima
tappa Vignola Mare km.30 poi S. Teresa di Gallura km.20 e infine Palau km 24 perla della costa Smeralda
13 lunedì pernottamento in camping
Dedichiamo la giornata alla visita dell’isola della Maddalena. Non si può lasciare la
Sardegna senza metter piede su questa riservata isola. pernottamento in camping
14 martedì
Ultimo giorno, chiudiamo il cerchio percorrendo la Costa Smeralda, Arzachena km14, porto Cervo km 17, Porto
Rotondo km 27, terminando la giornata Al punto d’imbarco. Km 85 pernottamento libero
15 mercoledì Imbarco x rientro h.10.

Ci rivediamo al prossimo viaggio. Grazie.

Note per costi e altro.
Vi ricordo che è il miglior periodo per visitare la Sardegna, siamo in piena primavera e l’isola È un immenso giardinoin fiore !!!!!!!!
Tot. Giorni 22 – Tot. Km. 1608 circa-Il programma potrebbe subire variazioni-

COSTI
Iscrizione al viaggio. soci club ORSA Maggiore, Confercampeggio, gemellati € 50.Non soci € 100 Quota di iscrizione per gli associati: Turit – Camperfree – Camperlife – Pleinai r- Caravan e Camper- C.C.I.- Amici di Vacanzelandia – Vita in Camper – Gli Amici di C.O.L.- Camperpress – è di € 75,00.
Costi viaggio € 900
Che comprendono:
TRAGHETTI : biglietto, LIVORNO-OLBIA e viceversa per 2 adulti +camper lunghezza massima mt 7
traghetto per l’isola della Maddalena andata e ritorno per 2 adulti
PERNOTTAMENTI: A.A. 10 con carico scarico corrente docce calde (non tutte) – campeggi 4 – liberi 8 tot 22
VISITE CON GUIDA a: Pranu Muteddu – nuraghe Arrubiu – S. Nuraxi – Giara di Gesturi – CAGLIARI-Scavi di Nora, Torre del Coltellazzo museo del carbone – ORISTANO- ALGHERO- SASSARI
INGRESSI : : Pranu Muteddu-nuraghe Arrubiu- S. Nuraxi – museo casa Zapata CAGLIARI- scavi di Nora- Torre del Coltellazzo – museo del carbone – ingresso tribuna festa Sant.Efisio- ORISTANO-museo Antiquarium Arborense – acropoli Tharros
Escursione: escursione nella Giara con spuntino a buffet di prodotti locali (vedi menù e programma a parte)

PER FERMARE I POSTI SUL TRAGHETTO E ALCUNE STRUTTURE OCCORRE VERSARE UN
ANTICIPO, PERTANTO CHIEDO DI VERSARE URGENTEMENTE € 300 DI ACCONTO

su IBAN IT20 A030 6234 2100 0000 1169 832 INTESTATO A GUAZZALOCA AGOSTINO

INVIANDO COPIA DELLA RICEVUTA AL medesimo VIA E MAIL agostino7241@gmail.com O MESSAGGIO WHATSAPP.

Per maggiori info tel. al 051 739009 -340 8358182 o inviare mail: agostino7241@gmail.com

 

 

 

 

 

Tags:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.