Categoria: 2015

Gino 18 gennaio 2016 0

ANDALUCIA – 26/12/2015 – 18/01/2016

ANDALUCIA Sabato 26 – Ritrovo ore 18 area sosta libera di Ventimiglia, una stretta di mano a tutti i partecipanti e un brindisi
Domenica 27 – Partenza ore 9,00: A8 direzione Aix Provence , sosta pranzo a Méze (km. 299 circa) Partenza ore 14.00 per Le Boulou pernottamento A.A. tot. percorso della giornata Km 535
Lunedì 28 – Partenza ore 9.00; direzione confine spagnolo per la NII dir. Barcellona (km.163) sistemazione in campeggio. Ore 14.00 avremo la possibilità di fare un primo assaggio di questa favolosa città pernottamento in campeggio tot.percorso della giornata Km.163
Martedì 29 – Partenza ore 9.00 per visita Barcellona: Barcelloneinizieremo dalla Sagrada Familia pernottamento in campeggio.
Mercoledì 30 – Partenza ore 9 per secondo giorno di visita a Barcellona: Rambla, famosissimo viale, Catedral, pernottamento in campeggio
Giovedì 31 – Partenza ore 9.00 ancora visita di Barcellona per scoprire come gli spagnoli festeggiano l’ultimo dell’anno. pernottamento in campeggio
Venerdì 01 – Partenza ore 10,30 prendendo la via per Valencia –pernottamento in campeggio tot.percorso della giornata Km.381
Sabato 02 – Partenza ore 9.00, con mezzi pubblici, raggiungeremo il centro storico di Valencia

SONY DSC
dove visiteremo: la Plaza de la Virgen, la Plaza de la Reina, la Cattedrale, il Mercado Central, Estacion del Norte e la Torre del Serranos. pernottamento in campeggio
Domenica 03 – Riposo, volendo si potrà proseguire la visita di Valencia. pernottamento in campeggio
Lunedì 04 – Partenza ore 9.00 ci dirigeremo verso Elche ( km. 178) dove faremo gli onori al Huerto del Cura, un enorme palmeto ultra centenario. In serata trasferimento a Murcia (km 57) pernottamento in A.A. tot. percorso della giornata km. 241
Martedì 05 – Partenza ore 9.00 x visita di Murcia con la sua splendida cattedrale dominata da una maestosa torre alta 92) Al termine della visita si prosegue per Almeria (km.218) pernottamento in campeggio tot. percorso della giornata km.218
Mercoledì 06 – Partenza ore 9.00 direzione Granada. Sistemati in campeggio diamo una occhiata alla città Pernottamento in campeggio tot. Percorso della giornata km.168
Giovedì 07 – Partenza ore 8,30, con mezzi pubblici, per il centro di Granada e visita guidata dei suoi maggiori Monumenti: Cattedrale, Capilla Real, San Jeronimo, Alcazar ecc. Pernottamento in campeggio
Venerdì 08 – Ancora Granada per goderci appieno, la Alhambra uno dei maggiori monumenti europei,  pernottamento in campeggio
Sabato 09 – Partenza ore 9.00, direzione Malaga ( km.125) il Paseo de la Alameda, la fortezza di Alcazaba .Nel tardo pomeriggio trasferimento a Ronda (km.107), considerata una delle più belle città andaluse. Conserva ancora la sua struttura araba. pernottamento in campeggio Tot. percorso della giornata Km. 232
Domenica 10 – Partenza ore 9.00 direzione Cadiz km.150 la maggiore attrazione della città, giro dei bastioni (km.4,5) Partenza ore 15.00 per raggiungere Jerez della Frontera (km.35) le bodegas dello sherry vi ammaglieranno pernottamento libero tot. Percorso della giornata km. 185
Lunedì 11 – Partenza ore 9.00 direzione Siviglia. Sistemazione campeggio pernottamento in campeggio tot. percorso della giornata Km. 100
Martedì 12 – Partenza ore 9.00 per visita guidata centro storico Siviglia: Plaza del Triunfo, Cattedrale, La Giralda, ecc. Pernottamento in campeggio
Mercoledì 13 – Ognuno, in piena libertà potrà dedicarsi a ciò che Siviglia offre ancora al turista. pernottamento in campeggio
Giovedì 14 – Partenza ore 8,30 direzione Cordova, Cordovafamosa per la sua enorme moschea ora cattedrale
tot. percorso della giornata Km. 141 pernottamento in campeggio
Venerdì 15 – Partenza ore 9.00 direzione Baeza, rinascimentale cittadina dal bell’aspetto (km.138); Ubeda altra cittadina interessante (km.10). Dopo il pranzo libero si prosegue x Alcaraz, altra cittadina che merita uno sguardo (km.125) – tot. Percorso della giornata Km.273 pernottamento libero
Sabato 16 – Si ritorna verso casa. Partenza ore 9,00 direzione Albacete (km.80) proseguiamo per Valencia (km. 186) poi per Tarragona (km.241) tot. percorso della giornata Km. 507 pernottamento in campeggio
Domenica 17 – Partenza ore 9.00 direzione Jonquera ( km. 246 ) confine con la Francia. Dopo pranzo si prosegue poi per Lattes (228) tot.percorso della giornata km.474 pernottamento in A.A.
Lunedì 18. – Partenza ore 9.00 (Km. 365) Italia e da qui, ognuno per la propria abitazione. Saluti, abbracci e alla prossima.
Tot. 24 giorni, 23 pernottamenti di cui: in campeggio 17, in aree sosta camper 3, liberi 3
COSTI: per 1 Camper + 2 adulti ; Iscrizione soci € 50.00 Non soci € 100.00
Partecipazione € 900.00 – Il costo indicato comprende:
Pernottamenti:
17 Campeggi comprensivi di carico e scarico+ elettricità
3 aree sosta camper attrezzate
Visite guidate:
GRANADA e SIVIGLIA
Ingressi : Barcellona: Sagrada Familia con audio guida, casa Batllò di A.Gaudì con audio guida, Cattedrale Teleferica di Montjuic
Valencia : Cattedrale, Micalet, La Lonja, torre de Serranos
Granada : Alhambra, Cappella Reale
Malaga : Alcazaba
Siviglia : Acazar, Cattedrale, Casa de Pilatos
Cordoba : Moschea, campanile
Si accettano prenotazioni fino al raggiungimento massimo di 15 Camper. Le prenotazioni dovranno
pervenire entro il 10 dicembre 2015 con versamento in acconto spese di € 200.00 indispensabili per le prenotazione varie e l’acquisto biglietti (per evitare lunghe code) per la Sagrada Familia,
Alhambra

Per maggiori informazioni contattare:
tel. 051 739009 cell.340 8358182 agostino7241@gmail.com

Perché un viaggio in Andalusia a fine anno!

Il periodo migliore per visitare una qualsiasi regione è sicuramente la primavera o l’autunno e per ciò  che riguarda il mare, l’estate.
Visitare la Spagna per il mare credo non ne valga la pena, il nostro meridione non ha nulla da invidiare. Altra cosa è per le splendide città andaluse, l’estate è sicuramente da scartare per il caldo  torrido. La primavera sarebbe ideale, ma il caldo in certe giornate è veramente insopportabile e quel che più rende la visita pesante, è la presenza turistica che rende difficile spostarsi in qualsiasi luogo con code interminabili alle entrate dei maggiori monumenti presi d’assalto dal turismo di massa. Vi sorprenderà com’è gradevole passeggiare visitando i monumenti, godendo del clima mite dell’ inverno andaluso e senza la pressante calca turistica.

Gino 4 dicembre 2015 0

Da Barga a Pistoia 04/08 dicembre 2015

 programma di massima

Venerdì 04 – Arrivo presso A.A. Via Frati (area S. Cristoforo) Barga (LU) GPS: N 44.07234, E 10.48131bARGA
Sabato 05 –
Ore 09.30 visita guidata di Barga, terra di adozione del famoso poeta Giovanni Pascoli, borgo medievale di rara bellezza nel cuore della Garfagnana. Barga ha ottenuto la bandiera arancione da parte del Touring Club e riconoscimenti turistici importanti come “Città Low” e “Uno dei borghi più belli d’Italia”. Pranzo libero. Ore 14.30 partenza con camper per raggiungere la villa di campagna dei Cardosi-Carrara, situata ai Caproni di Castelvecchio, nei pressi di Barga è la sistemazione che Giovanni Pascoli scelse come residenza nel 1895.
pASCOLIIn questo luogo il Poeta trascorse gli anni più tranquilli della sua esistenza, dal 1895 al 1912, l’anno della sua morte e dove videro la luce opere come Myricae (1903), i Primi Poemetti (1897), i Canti di Castelvecchio (1903), i Poemi Conviviali (1904), ovvero le opere innovative della poesia del Pascoli. Visiteremo con guida la Casa Museo ed avremo l’occasione di scoprire gli arredi e la disposizione degli spazi identici a quelli che aveva al momento della morte del Poeta. Dopo la morte del Poeta l’edificio è stato dichiarato monumento nazionale. Serata libera

Domenica 06 – Ore 08.00 partenza in camper. Raggiungeremo per una visita i ‘Vivai Romiti&Giusti’   (via Salcetana, 123/A Agliana (PT) (coord. N43°54’12”, E10°59’32”). Apprenderemo il significa dell’espressione “arte topiaria” . L’arte di potare, modellare, far crescere le piante in tutte le forme richieste dalla fantasia dell’uomo. Vere e proprie sculture verdi, create dalla terra e dalle mani di dotati artisti, che riescono a dare un’impronta viva e reale al soggetto realizzato. Terminata la visita trasferimento con i camper al parcheggio di piazza ‘Opla’ a Pistoia (coord. 43°56’35.00’N, 10°54’54.56’E).pistoia

Pranzo libero
Ore 15.00 circa Visita Museo ‘Pistoia Sotterranea’ e Visita Museo ’Antico Palazzo Vescovi’

Lunedì 07 – Ore 09.00 con bus di linea raggiungeremo il vivaio NURSERY PARK, primo Parco vivaistico d’Europa. Si tratta di un parco a metà tra un giardino botanico e una collezione di piante esemplari che coniuga arte, creatività, design e luce in un progetto quasi avveniristico. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata del centro storico.Ore 20,30 Cena al Ristorante. (dove potremo gustare la cucina Toscana)

Martedì 08 – Visita ‘Museo del Ricamo’. Al termine conclusione del raduno con un arrivederci a presto.

Costi:
Iscrizione raduno : Soci € 10.00 – non soci   € 20.00
Partecipazione (1 camper + 2 persone) € 130.00 Il costo comprende: Pernottamento A.A. Barga, visita guidata Barga, ingresso e visita guidata Casa Pascoli, visita 2 Vivai a Pistoia, trasferimento bus, ingresso Pistoia sotterranea e Palazzo Vescovi, visita guidata Pistoia, ingresso Museo Ricamo e cena al ristorante di lunedì.
Per informazioni e prenotazioni contattare:
Lorena e Gabriele
 – tel. 0516240493 – cell.  3381135922 – gabriele.lorena@hotmail.it

Potranno verificarsi variazioni di programma.

                 L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose

Gino 6 novembre 2015 0

S.Martino dal 06 al 12 novembre 2015

programma di massima

Venerdì 06 ci ritroviamo dalle 17 in poi nell’area sosta camper di Brisighella Brisighella-camminamento-Roccasita in piazzale Donatori Sangue .
Sabato 07 mentre Brisighella apre le porte Sagra del Porcello, noi alle ore 9,30 inizieremo la visita con guida di uno dei borghi più belli d’Italia, del suo centro storico con ingresso alla Rocca e al Museo. Al termine si potranno fare gli onori al porcello, sedendoci a tavola dello stand gastronomico (facoltativo).  In serata trasferimento a Dozza Imolese (piazzale Fontana).d9f62f33-60c9-47c3-bad9-f4d62ffbca0e
Domenica 08 siamo ancora in uno dei borghi più belli d’Italia, in compagnia di una guida, dopo aver dato una occhiata alla Rocca quattrocentesca di Caterina Sforza, ci incammineremo per le viuzze di questo borgo che ha scoperto un modo originale di dotarsi di una pinacoteca all’aperto (il muro dipinto). In serata ci trasferiremo a Castel del Rio. Area sosta camper via Papa Giovanni XXIII.
Lunedì 09 – Zona dedicata alla coltivazione del castagno per il quale ha istituito pure un Museo che visiteremo.. Storicamente questa comunità è stata particolarmente colpita durante la seconda guerra mondiale… visiteremo quindi l’interessantissimo Museo attraverso la proiezione di un filmato storico, la visione di un plastico e degli oltre 2000 reperti raccolti a testimonianza degli eventi vissuti. Entrambi i Musei verranno presentati con Guida locale. Al termine trasferimento nel parcheggio predisposto a Casalecchio di Reno.
Martedì 10 Visita al Museo del Patrimonio industriale di Bologna… con la guida che ci illustrerà lo sviluppo tecnologico che ha, nel tempo, caratterizzato la Città ed i dintorni (vi stupirete delle capacità creative delle maestranze locali e dell’uomo in generale). Pranzo libero al sacco o in Self Service. Pomeriggio, per chi ne ha voglia, passeggiata in Centro Città con le guide del Camper Club: Gino ed Agostino
Mercoledì 11 Festa di San Martino a Casalecchio di Reno
Ore 9.00 visita guidata alla Chiusa sul fiume Reno, la più grande opera idraulica d’ Europa del XIII sec. , ricostruita poi nel XVI sec. che, tutt’oggi funzionante, regola le acque del fiume ormai da 800 anni. Pomeriggio dedicato alla festa paesana e se volete alla cucina casalinga bolognese nello stand apposito.
Giovedì 12 In mattinata ci recheremo a Vignola vignolaper la visita libera con audioguida della Rocca e del centro, poi rientreremo, fermandoci se possibile, a Bazzano sito con altro Castello (pranzo libero) o Monteveglio (vedremo perché la strada è molto stretta) con la sua Abbazia, poi nella sede del Club potremo fare due chiacchiere in attesa della serata finale con cena nello stand della festa…cena speciale, preparata dai cuochi della locale Scuola Alberghiera con vini locali…e, con il brindisi, gli organizzatori si augurano di aver fatto il possibile…buon riposo nell’area predisposta…e il giorno dopo…Buon rientro e arrivederci alla prossima.
Costi:
Iscrizione raduno per i soci e associati Club affiliati Confedercampeggio € 10.00 – non soci € 20.00
Partecipazione raduno 1 camper + 2 persone € 150.00
Per ulteriori informazioni, costi e iscrizioni, contattare :
Agostino Guazzaloca tel. 051739009 – cell. 3408358182 – agostino7241@gmail.com
Prando Gino 051 711804 – 333 9100991
Alutto Roberto 051753190

Potranno verificarsi variazioni di programma.
L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose

Gino 23 ottobre 2015 0

Castagnata 23/25 ottobre 2015

Raduno “Castagnata” a Pievepelago

Venerdì – Arrivo al Camping Rio Verde – Via Matilde di Canossa, 34 – Pievepelago. Serata dedicata all’accoglienza dei partecipanti.

 Castagne     Castagne

 Sabato – Trasferimento (navetta riservata) per visita guidata “Museo delle Mummie” di Roccapelago.

ROCCA1

Al termine della visita rientro al Camping e pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento (navetta riservata) nel Castagneto per passeggiata sotto i castagni.     Cena in compagnia presso la Pizzeria del Campeggio.

pizza-e-birra_980x571

Domenica Mattinata libera per passeggiate:

  1. Ponte della Fola di origine romanica https://www.youtube.com/watch?v=uq1qSJ-whrE
  2. Laghetto “Oasi Serena”
  3. Ecc.ecc.

Ponte della Fola          oasi serena

Pranzo presso il ristorante del Campeggio

Quota iscrizione raduno :  € 10.00 Soci Camper Club Orsa Maggiore ed affiliati Confedercampeggio                                            € 20.00 per i non soci 

Quota partecipazione (1 Camper + 2 persone) € 115.00
Persona adulta aggiuntiva: € 45,00 

La quota comprende: 2 notti in Campeggio
Trasferimento navette riservate
                                   Visita guidata Roccapelago
Visita castagneto
Pizza sabato sera (pizza a scelta+bibita+castagne lesse)
Pranzo domenica (tortelloni funghi o burro e salvia+grigliata di carne c/contorno, acqua, vino, caffè)

Per informazioni ed iscrizioni:

Armando: cell. 347.2314632 – lambruscomodena@vodafone.it
Lorena    : cell. 3381135922 – gabriele.lorena@hotmail.it

Potranno verificarsi variazioni di programma.

L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose

Gino 8 ottobre 2015 0

EXPO 08/11 ottobre 2015

 logoExpo1

In occasione dell’Esposizione Universale che l’Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre 2015; il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Per sei mesi Milano diventerà una vetrina mondiale in cui i Paesi mostreranno il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta a un’esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Un’area espositiva di 1,1 milioni di metri quadri, più di 140 Paesi e Organizzazioni internazionali coinvolti, oltre 20 milioni di visitatori attesi.

In questa occasione, il Camper Club ORSA MAGGIORE, si è sentito in dovere di organizzare un raduno da proporre ai camperisti:

programma di massima

Giovedì 8 ottobre 2015 Pomeriggio: arrivo e sistemazione equipaggi  presso GHIRLANDAFOREXPO di Cinisello Balsamo Via delle Rose 15 Serata di benvenuto.

Venerdì 9 ottobre 2015  1° giorno di visita EXPO con Bus privato:  Partenze da Area Raduno ore 9,30 e 10,00  Rientro con Bus privato partenza da Expo ore 16,30 e 17,00

Sabato 10 ottobre 2015 2° giorno di visita EXPO Possibilità di servizio Bus privato come per la giornata di venerdì a € 10.00 a persona. Sabato sera, relax conviviale, dopo due giornate abbiamo necessità di riposare.

Domenica 11 ottobre 2015
Mattinata libera, possibilità di raggiungere in autonomia Milano con mezzi pubblici.

Castello Sforzesco
Costi per gli associati e soci Club affiliati Confedercampeggio (iscrizione raduno gratis
):
€ 40.00 a camper per prenotazione piazzola
€ 60.00 a camper per lo sviluppo del raduno
Costo iscrizione raduno per i non soci € 10.00 

Per quanto riguarda il costo indicato facoltativo (2° viaggio Bus privato) attendiamo  conferma all’atto della prenotazione da confermare con versamento di € 40.00 sul c/c Intestato al Club IBAN:  IT73K0638567684510702035125
Per informazioni e prenotazioni:

Lorena e Gabriele Tel. 0516240493 Cell. 3381135922 e-mail  gabriele.lorena@hotmail.it

Per quanto riguarda i biglietti ingresso all’EXPO, visto il proliferare di canali con quotazioni varie vi consigliamo di organizzarvi personalmente, anche alla luce del fatto che possiate voler entrare 1 o 2 giorni.

Il consiglio è di optare x due giorni consecutivi (venerdì 09 e sabato 10/10/2015)….per meglio vedere il tutto….

 

Gino 18 settembre 2015 0

Camper In Fiera 18/20 settembre 2015

65                     2

Confederazione Italiana Campeggiatori
Assoc. Regionale Campeggiatori Emilia Romagna propongono: 

VENERDI’ 18/09/2015
Sistemazione in area parcheggio riservata al raduno (no acqua, no energia elettrica).

SABATO 19/09/2015
ore 10,00 – Convegno Confedercampeggio
(biglietto ingresso ridotto da richiedersi all’organizzazione).
ore 15,00 – Visita con bus t uristico ad un prestigioso salumificio.
ore 18,30 – Rientro all’area parcheggio riservata.
ore 20,00 – Cena presso il ristorante della Fiera con posti prenotati

DOMENICA 20/09/2015
ore 10,00 – Ingresso in fiera con biglietto omaggio (da richiedere all’organizzazione).

Quota partecipazione: 40.00 a persona
bambini 0-5 anni: gratis

La quota comprende: parcheggio camper per tutta la durata del raduno nell’area riservata dalla fiera; gadgets; trasferimento in bus per le visite del 19/9; ingresso fiera 20/9 previo ritiro biglietto presso l’organizzazione; cena sera 21/9
La quota non comprende: ingresso ridotto fiera sabato 19/9, previo ritiro biglietto presso l’organizzazione; quant’altro non compreso nella quota di partecipazione.

 

Gino 16 settembre 2015 0

Felino 16/18 settembre 2015

filinum

16/09 Mercoledì = Mattino ore 9.30 ritrovo presso stabilimento Parmalat Spa Via delle Nazioni Unite, 4
43044 Collecchio (Parma) e visita.parmalat
Terminata la visita, trasferimento in camper – pranzo libero
Nel pomeriggio visita presso l’Azienda Vinicola Monte delle Vigne – Vini dei colli di Parma –
(Ozzano Taro – Pr) passeggiata tra i vigneti, cantina con degustazione e aperitivo di benvenuto.
Al termine della visita trasferimento a Felino (Pr), 24 Km circa, presso area di parcheggio, riservata, in via Venturini (indicazioni in loco) all’interno del parco Bocchialini – Cena libera

17/09 Giovedi = Ore 9,00 circa Partenza in autobus per Parma città : visita guidata della città, musei e monumenti principali: il Parco Ducale e presentazione storica: il Complesso monumentale della Pilotta al cui interno si trovano il Museo Archeologico, La Biblioteca Palatina La Galleria Nazionale e lo splendido Teatro Farnese, meraviglia del 600. Visiteremo poi Il Duomo dedicato a S. Maria Assunta, con la meravigliosa cupola affrescata da Correggio, il Battistero capolavoro di Benedetto Antelami (1196) in marmo rosa di VERONA.
Durante la breve, ma interessante passeggiata in centro storico, si vedrà : la Basilica della Steccata, con splendidi affreschi di Parmigianino, il Teatro Regio, il nostro teatro dell’opera fatto edificare dalla Duchessa di Parma Maria Luigia la figlia dell’Imperatore d’Austria e moglie di Napoleone, la Piazza Garibaldi ancora oggi cuore della città e già il Foro in epoca romana, dove Decumano e Cardo sono ancora chiaramente visibili. Si parlerà della fondazione della città , della strada VIA EMILIA l’importante strada romana che parte da RIMINI e arriva a Piacenza, fatta dal console Emilio Lepido,
lungo la quale sono sorte le varie città tra cui Parma .
Entreremo a visitare il Teatro Farnese, la Camera di S.Paolo, il Duomo, il Battistero.4b-Duomo-e-Battistero-di-Parma
Pranzo (facoltativo, il prezzo verrà comunicato) all’interno del Parco Ducale o in centro città. Ore 18,00 Partenza per rientro a Felino in autobus – Cena a sorpresa
18/09 Venerdì = Trasferimento in pullman per visita al caseificio S.Pietro a Corcagnano (Pr) ed assistere alla produzione del Parmigiano Reggiano (possibilità di acquisto Parmigiano)
Spostamento in pullman presso Azienda Agricola S.Giacomo e visita.
Rientro a Felino in Pullman Pranzo libero
Ore 14,30 circa partenza camminata per le vie del paese, con accompagnatore, alla scoperta punti di interesse storico, villa Caumont Caimi e suo parco, vecchio mulino, salumificio produzione salami, museo del salame situato all’interno del castello.
Rientro ai camper …
Il programma potrà subire variazioni. L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose.
Quota iscrizione raduno : € 10.00 Soci Camper Club Orsa Maggiore ed affiliati Confedercampeggio
€ 20.00 per i non soci
Quota partecipazione (1 Camper + 2 persone) € 120.00
Persona adulta aggiuntiva: € 60,00 Bambini < 5 anni gratis; 5-15 anni: €38,00
La quota comprende:
• Sosta e visita stabilimento PARMALAT
• Sosta, visita, degustazione Azienda Vinicola
• Visita guidata Parma
• Ingressi: Teatro Farnese, Camera di S. Paolo Duomo e Battistero
• Trasferimento autobus Felino/Parma e ritorno
• Trasferimenti pullman privato di venerdì 18/09
• Visita Caseificio di Corcagnano
• Visita Azienda Agricola S. Giacomo
• Visita con accompagnatore di Felino
La quota non comprende:
• Pranzo a Parma di giovedì 17/09
Per informazioni e prenotazioni:
Gabriele e Lorena 3381135922 – 0516240493 – gabriele.lorena@hotmail.it
Prenotazione entro venerdì 28/08/2015

Gino 10 giugno 2015 0

Rencontres Franco – dal 10 al 30 giugno 2015

Tour

Mercoledì 10 giugno 2015 – Accoglienza dei gruppi presso il Campeggio (indirizzo all’iscrizione)

Serata d’accoglienza – Benvenuti a tutti

Giovedì 11 giugno 2015 – Giornata a VERSAILLES : Visita guidata – Pranzo al ristorante – Nel tardo pomeriggio rientro in campeggio

Venerdì 12 giugno 2015-Tour d’orientamento di Paris : Bercy, Institut du Monde Arabe, La Bastille, Le Marais, Hôtel de ville, Ile de la Cité, Notre Dame, St Germain des Près, Quartier Latin, Panthéon, Sorbonne, Le Luxembourg, Le Louvre, Comédie Française, Opéra Garnier, Place Vendôme, Concorde, Avenue des champs Elysées, Arc de Triomphe, Trocadéro, Tour Eiffel. 12H Pranzo libero 14H15 Visita guidata dietro le quinte della Tour Eiffel compresi i macchinari e gli ascensori del secondo piano della Tour Eiffel. 17H Partenza verso il camping.

Sabato 13 giugno 2015 – Notre Dame, in seguito Montmartre in funicolare. Visita storica del vecchio villaggio di Montmartre. 17H30 Partenza verso il camping.

Domenica 14 giugno 2015 – Giornata liberaChateau_de_Chantilly_FRA_003

Lunedì 15 giugno 2015 – Château de Chantilly con guida. Ammireremo la più bella collezione privata di Pitture e manoscritti in Francia, i grandi Appartamenti del 18° secolo nel museo del Château di Chantilly. 12H Pranzo alla capitaneria. 14H visita del Museo Vivant du Cheval

Martedì 16 giugno 2015 – Mattina: Trasferimento Pomeriggio: Visita del castello

Mercoledì 17 giugno 2015 – Mattina: Trasferimento – Pomeriggio: Libero – Serata: incontro conviviale

Giovedì 18 giugno 2015 – Mattina: Visita Cattedrale, Visita museo – Pranzo: Ristorante Pomeriggio:Visita di una cantina di Champagne con degustazione.

Venerdì 19 giugno 2015 – Mattina:Visita di una cantina di Champagne con degustazione Pranzo: Ristorante – Pomeriggio: Visita di Vignoble Champenois. Visita chez un Viticulteur con degustazione

Sabato 20 giugno 2015 – Mattina: Trasferimento Pranzo: Ristorante Pomeriggio: Visita guidata

Domenica 21 giugno 2015 – Mattina: Trasferimento – Pomeriggio: Libero

Lunedì 22 giugno 2015 – Mattina: Visita guidata – Pranzo: Ristorante – Pomeriggio: Visita

Martedì 23 giugno 2015 – Trasferimento con visite intermedie

Mercoledì 24 giugno 2015 – Visita di Strasbourg. Nel pomeriggio mini- croisière sur l’Ill

Giovedì 25 giugno 2015 – Spettacolo

Venerdì 26 giugno 2015 – Trasferimento lungo la ro u t e des crêtes

Sabato 27 giugno 2015 – Visita guidata – Pomeriggio libero

Domenica 28 giugno 2015 – Visita guidata

Lunedì 29 giugno 2015 – Visita del Museo dell’Aventure PEUGEOTPeugeot

Serata di arrivederci al ristorante del Museo

Fine del circuito martedì 30 giugno ore 08.00

Il costo complessivo sarà di € 2000,00 ad equipaggio (1 camper + 2 persone) COMPRESO TUTTO CIO’ CHE E’ INDICATO NEL PROGRAMMA SOPRA DESCRITTO. Per partecipare è necessario essere in possesso di un documento di riconoscimento in corso di validità.
La prenotazione deve essere confermata entro 25/02/2015 con un versamento del 40% sul c/c del Club: causale Viaggio in Francia IBAN: IT73K0638567684510702035125
Per i non soci  il contributo di  iscrizione al viaggio sarà  di € 100.00

Per informazioni ed iscrizioni : Tel. 051.6240493-Cell. 338.1135922 – e-mail : gabriele.lorena@hotmail.it

 

Gino 22 maggio 2015 0

2° Incontro a Montesole 22/24 maggio 2015

Programma 

Venerdì 22 Maggio
Dalle ore 17:00 ritrovo presso il parcheggio del Parco Storico di Montesole, piccolo buffet di benvenuto e sistemazione camper. L’area è dotata di raccolta rifiuti, ma non di carico e scarico. Eventuali esigenze di scarico delle cassette si possono concordare in loco con il gestore del Centro Parco il Poggiolo.
La vecchia strada che passava per Vado e La Quercia, che abbiamo usato l’anno scorso è purtroppo temporaneamente chiusa a causa di smottamenti. Dunque dall’Autostrada A1 Bologna-Firenze, uscire al casello di Sasso Marconi, andare verso Sasso Marconi ed alla rotonda prendere la provinciale 624 per Porretta Terme. Percorrerla fino a Pian di Venola, dove occorre seguire i cartelli per Montesole, sulla sinistra (svoltare al primo cartello, dove c’è il passaggio a livello, in quanto il secondo, vicino al supermercato Dico, porta ad un sottopassaggio troppo basso per i camper).
Coordinate GPS: N  44°18’39.0″, E 11°11’49.5″ (N 44.310838, E 11.197088) – fonte GoogleMaps

Sabato 23 Maggio: PLASTICO DELLA LINEA GOTICA – GROTTE DI LABANTE

Linea Gotica

Ci recheremo in pullman privato a Castel D’Aiano per visitare il plastico della Linea Gotica accompagnati da un esperto storico.
Il plastico è una realizzazione unica nel suo genere (mt. 5×2,scala 1:50.000), che ripercorre cronologicamente gli eventi accaduti sulla Linea Gotica tra l’agosto 1944 e l’aprile 1945,nel settore tra Firenze e Bologna, dal Tirreno all’Adriatico, attraverso un racconto multimediale di 48 minuti che narra quel che accadde avvalendosi di un sistema elettronico sincronizzato di luci, musiche, suoni e proiezioni di immagini e filmati d’epoca. Uno straordinario strumento storico-didattico, destinato alla pubblica fruibilità, rivolto ai gruppi, alle scolaresche e a chiunque voglia conoscere, in modo semplice e divulgativo, la fase conclusiva della Seconda guerra mondiale in Italia, dalle manovre degli eserciti alle grandi battaglie, dalla lotta partigiana agli eccidi nazi- fascisti. Una realizzazione finalizzata alla salvaguardia della memoria collettiva su tragiche pagine della nostra storia recente, per non doverle rivivere mai più. plastico%20acceso_784_2263

Mezzogiorno, pranzo libero al sacco

PGrotteomeriggio – Sempre in bus ci recheremo a visitare le Grotte di Labante, che si trovano in una frazione di Castel d’Aiano, San Cristoforo. Si tratta della più grande grotta primaria nei travertini d’Italia e forse una delle più grandi del mondo. Queste cavità naturali, infatti sono molto rare, e soprattutto, difficilmente superano i 4-5 metri di lunghezza, mentre questa raggiunge i 51 metri.

Le acque sgorgano da una sorgente e plasmano il travertino, formando le grotte, ricche di vegetali e cristalli di calcite dalle forme più strane. Le cavità naturali si formano per azione chimica dell’acqua ricca di anidride carbonica che scioglie il carbonato di calcio

della roccia. Sopra alla grotta di Labante, una cascata naturale sgorga in un piccolo e limpido laghetto che, con il sole alle spalle, regala al visitatore un suggestivo arcobaleno. Un ponticello di legno permette di entrare e visitare le Grotte facendosi strada fra cunicoli e pertugi. Esplorare le grotte è uno spettacolo emozionante ed unico nel suo genere…
496b4af3f17318a2d1b055fa21ee3374_cascata

Nel 2005 venne notato che per alcuni metri il pavimento del cunicolo che collega le due entrate principali era costituito da un accumulo di vari centimetri di spessore di ciottoli arrotondati. Ad una più attenta osservazione questi sassolini si rilevarono essere una delle cose più rare che le grotte possano ospitare: le pisoliti, dette anche perle di grotta, poiché il loro modo di riprodursi è del tutto simile a quello delle perle all’interno dell’ostrica.

Sera – ore 19:30 cena presso il ristorante Centro Parco “il Poggiolo” (menù: antipasto montanaro, tagliatelle al capriolo, spezzatino di cinghiale, patate al forno, insalata mista, acqua, vino, caffè e dolce). Finiremo la serata in allegria.

Domenica 24 Maggio – IL CONTRAFFORTE PLIOCENICO – KAINUA
_005

Mattino – Lezione introduttiva e visita agli affioramenti del Contrafforte Pliocenico, il maestoso fronte roccioso che si sviluppa per una quindicina di chilometri trasversalmente alle valli di Reno, Setta, Savena, Zena e Idice, culminando negli scenografici rilievi dei monti Adone (654 m), Rocca di Badolo e Rosso, e termina nel panoramico Monte delle Formiche (638 m), su cui sorge il santuario di Santa Maria di Zena.
Le rocce costituenti il Contrafforte sono il risultato della sedimentazione di sabbie e ghiaie trasportate dai torrenti appenninici all’interno di un ampio golfo marino che nel Pliocene (tra i 5 i 2 milioni di anni fa), interessava vasta parte dell’attuale Appennino Bolognese (la linea di costa era circa 15 km a monte rispetto alla via Emilia). Le successive fasi di sollevamento della catena appenninica hanno innalzato queste rocce fino ad oltre 600 m di quota, consentendo ai fenomeni erosivi di esplicarvi la loro azione, modellandole nelle forme che noi oggi osserviamo. Il substrato roccioso si compone nei rilievi più elevati di arenarie grossolane, di un colore giallo dorato, mentre alla base i terreni sono composti da morbide argille, e spesso solcati da calanchi: tutte queste rocce sono ricche di fossili marini.
In alternativa alla camminata, stage di iniziazione al Tiro con l’Arco presso il campo di allenamento del Centro “il Poggiolo”.

Mezzogiorno – Pranzo facoltativo a base di crescentine, affettati, sottaceti e formaggi presso il ristorante Centro Parco “il Poggiolo”.
Primo pomeriggio – Il pomeriggio sarà animato da un gruppo di etruschi accampati nelle vicinanze! (a cura dell’Associazione culturale no profit
Methlum Kainual)
10955740_935230879850490_5259419224719171569_n

A seguire saluti ed arrivederci al prossimo raduno!
Per approfondimenti: http://www.parcostoricomontesole.it  –  http://www.poggiolomontesole.it  –  http://www.lineagotica.eu  –                      https://www.facebook.com/APSMethlumKainual

Quota di iscrizione:     € 10.00 Soci Camper Club Orsa Maggiore ed affiliati Confedercampeggio
€ 20.00 per i non soci
 

Quota di partecipazione (1 Camper + 2 persone) € 120.00

Persona adulta aggiuntiva: € 60,00  Bambini < 5 anni gratis; 5-13 anni: €25,00

 IL RADUNO SI SVOLGE RA ’ S OL O AL RAGGI UNGIMENTO DI 15 CAMPER ISCRITTI

La quota comprende:

  • Sosta presso il parcheggio del Parco Storico di Montesole
  • Escursione guidata del 23 maggio in bus privato a Castel D’Aiano ed alle Grotte di Labante
  • Cena presso il ristorante “Il Poggiolo” di sabato 23 maggio
  • Escursione guidata del 24 maggio agli affioramenti del Contrafforte Pliocenico
  • Accampamento etrusco a cura dell’APS Methlum Kainual 

Restano esclusi:

  • I pranzi liberi
  • Pranzo di domenica (facoltativo, al prezzo convenzionato di €15,00 a persona)

 Potranno verif icarsi piccole variazioni organizzative e di menù ch e non cambieranno l’ insieme del programma  L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose

Informazioni e prenotazioni a:

Arnaldo e Letizia – tel. 051-450142 – cell. 346-0961186 – email: arnaldo.zuccari@gmail.com
Gabriele e Lorena – tel. 051-6240493 – cell.  338-1135922 – email: gabriele.lorena@hotmail.it

 

Gino 1 maggio 2015 0

1 – 2 – 3 maggio 2015

3 1

2 propone

Programma Raduno

4 VENERDI’ 1 MAGGIO:
Arrivo e check-in, conferimento nelle piazzole, in zona a riservata, dove potrete collocare “Gazebo” per l’accoglienza. “Kit benvenuto o Gadget” in omaggio ad ogni equipaggio partecipante;

SABATO  2 MAGGIO:
Alla scoperta del Delta del Po: Transfer Camping Tahiti – Porto Garibaldi ; Escursione “Parco Naturale del Delta del Po”, su “M/N Dalì”: l’e- scursione giornaliera imperdibile per gli amanti della  natura.

5Un percorso che comprende tutti i luoghi prin- cipali – con passeggiata sugli scanni – (Po di Goro, Po di Gnocca, Isola dell’Amore), ma sen- za dimenticare rotte meno frequentate e più af- fascinanti (Sacca degli Scardovari zona veneta), Storia, natura e geologia del Delta sono descrit- te in modo interessante e non  convenzionale.  Il pranzo a bordo si distingue per la tradiziona- lità delle preparazioni e delle ricette, scandita alla freschezza e dalla stagionalità degli ingre- dienti. Rientro: Transfer Porto Garibaldi – Cam- ping Tahiti.

DOMENICA 3 MAGGIO: Relax – Giornata libera con possibilità di visita del mercato locale (transfer da e per il cam- peggio garantito); Possibilità di visita di Comacchio e dei suoi musei: Manifattura dei Marinati, Museo del Carico della Nave romana, Museo Remo Brindisi. Biglietto a pagamento € 7.00. (transfer non compreso)

6

Prezzo comprensivo di sistemazione in Piazzola tipo “A” o “B”, con due persone, allaccio corrente, camper service; escursione guidata; cena del Sabato, animazione.
Omaggio: eventuale arrivo al giovedì sera (30 Aprile- quindi ulteriore pernottamento), e possibilità di partenza la domenica (03/05) alla sera, entro le ore 23.00;
Cani di taglia piccola e medio-piccola in piazzola, al guinzaglio, accettati e compresi nel prezzo. Piscina Atoll Beach aperta dalle 10.00 alle 16.00 (orario da confermare).

                                                                          Totale soci € 160.00

Prezzo considerato con un massimo di 55 partecipanti.
In caso di adesione maggiore va riquantificato il trasporto

Proposte ulteriori (extra pacchetto) a Voi riservate:
Eventuali persone aggiuntive, oltre ai due adulti previsti dal pacchetto, prezzi come da listino. Sconto 10% sui pasti consumati presso i ristoranti interni.

Condizioni particolari per gruppi

 

Gino 13 aprile 2015 0

Olanda 13 aprile/03 maggio 2015

Il paese dei colori, dei fiori, dei musei, delle dighe  ecc.  

L’  Olanda si può definire un vero scrigno con un’infinità di tesori, il paese che stupisce per i suoi colori, per i suoi fiori dalle mille sfumature, dipinti per secoli dai suoi celebri Maestri del colore,  per le sue case, per i suoi innumerevoli Canali dove ogni sorta di uccello acquatico vive ai bordi indisturbato. Per l’eccezionale numero di musei di ogni genere, la spettacolare sfilata di carri del bloemencorso

Bloemencorso

visto ogni anno da migliaia di turisti estasiati dal profumo e dai colori dei fiori, per non parlare di quell’ immenso giardino che è il Keukenhof .

TulipaniCi sarebbe ancora tanto da dire, per questo il camper club Orsa Maggiore vi invita a scoprire con lui quello che ancora non conoscete; e siamo certi è ancora tanto! Non mancheremo di visitare le città Maggiori e più celebri come AMSTERDAM – ROTTERDAM –DELFT – MAASTRICHT – L’AIA, dedicando loro qualcosa in più di un mordi e fuggi, sfruttando al meglio  le opportunità che offrono i mezzi pubblici. Non per questo tralasceremo gli incantevoli piccoli villaggi di pescatori, dove ancor oggi i loro abitanti si sostentano dedicandosi alla pesca e continuano a vivere nelle loro minuscole case di legno, unite le une alle altre, con i tetti molto spioventi che si sporgono sul davanti a proteggere le ridotte pareti dipinte con sgargianti colori vivi (rosso, verde ecc.) punteggiate da minuscole finestre brillanti al sole, anch’esse dipinte ai bordi di un bianco immacolato che conferiscono al borgo un aspetto fiabesco. E non è da meno quel minuscolo villaggio lontano dalla costa definito dagli olandesi “la Venezia d’Olanda” un vero gioiello. In un ambiente lussureggiante ricco di alberi giganti e prati verdissimi, l’uomo ha  sapientemente modellato il terreno dando forma a piccole isolette  e su queste ha costruito case-unifamiliari in mattoni, dal tetto completamente ricoperto da canna palustre, abbellendole poi con una miriade di fiori e arbusti dai mille colori, il tutto circondato da innumerevoli canali, uniche vie di comunicazione su cui possono circolare, solo natanti elettrici o a spinta.Giethoorn Ma a rendere il posto una vera cartolina, sono i piccoli ponti in legno a schiena d’asino che scavalcano i canali, per accedere alle costruzioni. Queste sono perle, non di meno sono le molteplici cittadine, sparse su tutto il territorio, ognuna ricca di un suo particolare fascino architettonico, paesaggistico, culturale o folcloristico come il mercato del formaggio, oppure lo straordinario mercato dei fiori, il più grande del mondo dove vengono movimentate giornalmente oltre 40 t. di fiori recisi. Per non parlare di quegli agglomerati formati da vari mulini a vento ancora funzionanti dove si può assistere ai vari mestieri che si volgevano circa 3 secoli fa.
Non si può dimenticare che gli Olandesi hanno sempre lottato con il mare costruendo enormi terrapieni (dighe) lunghi km. per difendersi da esso. Migliaia di Km. quadrati di terre sono stati strappati al mare con il mastodontico piano Delta, avviato nel 1958 e ancora non concluso e che non mancheremo di constatarne la valenza. Enormi chiuse per regimentare le acque e rendere navigabili i fiumi alle gigantesche navi da trasporto (vedi Rotterdam) sono tuttora in funzione. Dopo la  scoperta dell’America  iniziò per gli olandesi un’ epoca d’oro che grazie all’abilità dei suoi navigatori (e conquistatori) accumularono enormi ricchezze, molte delle quali custodite nei musei (oltre 400 su tutto il territorio di questo piccolo stato), molti dei quali, a buon titolo ritenuti i più importanti a livello mondiale sia come numero, come ricchezza, come varietà, qualunque sia il vostro interesse qui potrete soddisfarlo. Ma l’ingegno di questo popolo non si esaurisce con le opere sul mare, anzi lo si palpa con mano assistendo alla sfilata di enormi carri allestiti a tema come i carri dei carnevali, con la differenza che l’allestimento si compone integralmente di sole corolle floreali, uno spettacolo che non dimenticherete sia per i colori sia per i profumi. E non é tutto! Un dedalo di vialetti, ingentiliti da fontane, statue, prati, alberi, circondati da milioni, milioni di piante, una moltitudine di colori, di grandezza, dal tulipano alto 10 cm.  a quello di 2 mt. Stiamo parlando del parco fiorito “keukenhof” , non basta una giornata intera per vederlo! Ma ciò che vedrete vi appagherà.   Quanto ancora potremmo dirvi ma desideriamo parlarvene in modo più particolareggiato per dirvi delle soste dei pernottamenti (in Olanda il pernottamento libero è vietato) di tutto ciò che é programmato,  le visite, i costi ecc.. olanda_4kjtd_T0

Costo di iscrizione al viaggio € 50.00 per i soci – € 100.00 per i non soci

Costo di partecipazione 950.00 per 1 camper + 2 persone

Per maggiori dettagli e informazioni contattare: Agostino Guazzaloca Tel. e fax 051739009 – e-mail: agostino7241@gmail.com

 

 

 

   

Gino 27 marzo 2015 0

Livorno ed oltre dal 27 al 31 marzo 2015

Volete assaporare le specialità livornesi???

Allora vi aspett5-e-5-una-specialita-livornese-L-2iamo a Livorno, in occasione dell’assemblea sociale del Club

 

 

Venerdì 27 –  h.14,30  Arrivo dei partecipanti presso il parcheggio della Stazione Marittima.
h.18,00  Assaggio prodotto tipico…  h.21,00  Ci ritroviamo nella Livorno sotterranea per trascorrere una serata in compagnia con altro assaggio tipico…

 

Sabato 28 – h.10,00  Giro in battello dei canali medicei, un’occasione di conoscere la città da una prospettiva insolita e suggestiva…con la guida proseguiamo la visita dei sotterranei del mercato centrale. h.13,00  CACCIUCCATA e PONCE in ristorante tipico…OLYMPUS DIGITAL CAMERA (in alternativa carne per chi non gradisce il pesce )
h.16,00  Visita del museo Fattori con guida e passeggiata sul lungomare…

Domenica 29 – h.08,30  Partenza con il camper verso Loc. Mortellini per raggiungere il grande parcheggio privato.
h.09,30  ASSEMBLEA – h.13,00  PRANZO (per i soci offerto dal Club) allietati da un livornese DOC che vi farà percepire la vera livornesità
h. 16.00 Fine Raduno

h.16,30  Per chi prosegue partenza per il  Santuario di MONTENERO con suggestiva vista panoramica ….e speriamo in un ben augurante tramonto…

Soci – Quota di partecipazione: 1 camper + 2 persone: Euro 130.00 (il costo comprende tutto ciò  che è indicato nel programma) –

NON SOCI – Quota iscrizione raduno a camper: €  20.00 – Quota di partecipazione (1 camper + 2 persone): € 170.00 – (il costo comprende tutto ciò che è indicato nel programma) –

Persona aggiuntiva € 75.00

Per informazioni e prenotazioni:

Sergio Della Bella : Tel.  0586.421796 Cell. 3470331161

Margherita Frello  :  Tel. 0586.898745 Cell. 3933552176

 Post-Raduno dal 30 al 31 marzo 2015

Programma di massima

Lunedì 30 – h. 9,30 Percorrendo una strada panoramica attraverso: il Romito, la Torre di Calafuria, Castel Boccale, fino a Quercianella e Castiglioncello costeggeremo la scogliera ed un mare cristallino, paradiso di pescatori e subacquei:

Panorama
h.11,00  Passeggiata sul lungomare
h.12,30  Aperitivo
h.13,00  Pranzo libero
h.16,00  Partenza per Casino di Terra
h.20,00  Cena allietati da un po’ di musica.

Musica

Martedì 31 – h.09,30  Partenza per Volterra
h.12,00  Pranzo libero
h.14,00  Visita con guida…..

alla fine chi avrà voglia e tempo potrà continuare in compagnia il viaggio verso Sorrento (Rally dell’Amicizia organizzato dalla Confedercampeggio), per gli altri sarà un arrivederci alla prossima uscita.

Quota di partecipazione:  1 camper + 2 persone €  95,00 – Persona aggiuntiva € 40.00

La quota di iscrizione, per chi partecipa esclusivamente al post-raduno è di € 10.00 per i soci – € 20.00 per i non soci

Il programma potrà subire variazioni

 

Per informazioni e prenotazioni:

Sergio Della Bella : Tel.  0586.421796 Cell. 3470331161

Margherita Frello  :  Tel. 0586.898745 Cell. 3933552176

 

 

 

:,

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gino 13 febbraio 2015 0

Carnevale dal 13 al 15 febbraio

”Carnevale a San Giovanni in Persiceto”
13/15 febbraio 2015

image

Il Carnevale Persicetano è considerato uno dei più antichi e importanti carnevali d’Italia e si distingue dagli altri carnevali per l’esecuzione dello Spillo, o meglio “al Spéll”, termine dialettale che, nel contesto del Carnevale Persicetano, va ad indicare gli effetti speciali mediante i quali il carro subisce una metamorfosi, una vera e propria trasformazione, che dischiude e rende manifesto il suo significato allegorico nascosto.
La storia di questo carnevale è molto antica: la prima edizione ufficiale risale al 1874, quando fu fondata la Società di Bertoldo, ma secoli prima se ne trovano le tracce in scritti di studiosi di storia locale.
Nel corso degli anni si sono avute due pause dovute alle guerre e una sospensione da 1956 al 1969. Con il 1970 riprendono i corsi carnevaleschi e nel 1974 il Carnevale Persicetano festeggia i 100 anni con una grande manifestazione che rimarrà nella storia.
Si arriva così ai giorni nostri, dove il Carnevale è ancora sentito dalla popolazione come momento di allegoria, di ritrovo ma anche e soprattutto un momento di grande sfida tra Società Carnevalesche più o meno storiche.
La maschera allegorica del nostro Carnevale è Bertoldo (Bartôld) con il figlio Bertoldino (Bartuldéin) e la madre Marcolfa (La Margôlfa).

carnevale-storico-persicetano-2015

Arrivo nel pomeriggio di venerdì – parcheggio presso la piscina (Via Castelfranco 16/B San Giovanni in Persiceto)

Ore 21.00 tutti al Planetario “Le Lune del Sistema Solare” 

Sabato – Ore 10.00 passeggiata con guida “ Alla scoperta dei tesori di S.Giovanni in Persiceto”

Domenica assisteremo al famoso “Spillo” .

Costo Iscrizione : Soci e aderenti a Club affiliati Confedercampeggio € 10.00 – non soci € 20.00
Costo Partecipazione (1 camper + 2 persone) € 90.00 (il costo comprende: ingresso al Planetario, visita guidata, ingressi ai siti che visiteremo, ingresso al Carnevale)..

 

 

Per  informazioni e prenotazioni contattare:
Gabriele e Lorena tel. 0516240493 – cell. 3381135922 – gabriele.lorena@hotmail.it
Potranno verificarsi variazioni di programma.
L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose

Gino 24 gennaio 2015 0

Marocco 24 gennaio – 06 marzo 2015

images (1)

GIORNO 1 – TANGERI-ASILAH – KM 52
Arrivo a Tangeri nel primo pomeriggio, dopo aver fatto dogana trasferimento ad Asilah, pernottamento in parcheggio custodito

GIORNO 2 – ASILAH- RABAT – KM 210
Dopo aver visitato Asilah, (i bastioni e la medina) partenza per Rabat dove visiteremo la Medina, la Kasba des Oudaias, la torre Hssan II° e il mausoleo di Mohammed V, sosta notte in parcheggio custodito

GIORNO 3 – RABAT-EL-JADIDA – KM 190
Di prima mattina partenza per El-Jadida, arrivo in campeggio per l’ora di pranzo sistemazione dei camper e nel pomeriggio visita della città (i bastioni, la cisterna Portoghese, la medina).

GIORNO 4 – EL-JADIDA-ESSAOUIRA – KM 254
Durante il percorso sosta a El-Oualidia per il pranzo e per ammirare la laguna, arrivo a Essaouira nel pomeriggio. Essaouira è la più famosa delle città Marocchine della costa atlantica, la zona racchiusa tra le mura cittadine è un labirinto di strette stradine, piazze tranquille e piccoli laboratori di artigiani del legno di Tuia. Pernottamento in parcheggio custodito.

GIORNO 5 – ESSAOUIRA – km 0
Sono tanti gli europei e gli artisti che innamoratisi di questa località, hanno acquistato casa e proprietà nella medina, noi la visiteremo iniziando dal porto con i suoi pescherecci e le reti stese sulle banchine i bastioni, il mercato del pesce e la medina con i laboratori degli artigiani del legno di tuia. Pernottamento in parcheggio custodito.

GIORNO 6 – ESSAOUIRA-AGADIR – KM 200
Ore 9 (quest’orario sarà una costante per tutto il viaggio, non partiremo mai prima) partenza per Agadir, è una strada molto bella dove faremo qualche sosta per ammirare il panorama, arrivo in parcheggio custodito dove ci fermeremo tre notti. Dopo aver riposato inizieremo la visita della città, oggi inizieremo con una passeggiata sul lungomare e verso sera andremo a visitare la Kasba che si trova sulle alture e avremo la città illuminata sotto di noi. Sosta notte in parcheggio custodito.

agadir (2)

GIORNO 7 – AGADIR – KM 0
Oggi inizia la visita di Agadir, per prima cosa andiamo al suk per fare un po’ di spesa di frutta e verdura e per qualche souvenir, dopo al mercato del pesce, poi una sosta al grande supermercato di stile Europeo e termineremo con la visita della medina, ritorno al camper per riposarci perchè questa sera ci ritroviamo al ristorante Rugantino sul lungomare per una bella pizza.

GIORNO 8 – AGADIR – KM 0
Oggi giornata di relax, passeggiate, shopping e pranzo con frittura di pesce, pomeriggio libero, pernottamento in parcheggio custodito.

GIORNO 9 – AGADIR-El OUATIA (TANTAN PLAGE) – KM 350
Tappa di trasferimento verso il sud del Marocco, attraverseremo Tiznit, Sidi-Ifni e Guelmin, pernottamento in campeggio sul mare.

GIORNO 10 – EL OUATIA-DAOURA – KM 310
Guelmin è considerata la porta del Sahara infatti durante i prossimi giorni dovremo percorrere 1000 km dove avremo sulla nostra destra l’oceano e sulla sinistra il deserto, incontreremo non più di quattro o cinque paesini di pescatori prima di arrivare a Dakhla, questa notte ci fermeremo a dormire in un posto magico, nel campeggio beduino di Daoura.

GIORNO 11 – DAOURA-ECHTOUCAN – KM 390
Questo percorso a qualcuno potrà sembrare monotono per via dei km ma vi assicuro che a dir poco è affascinante, ci sono alcuni punti panoramici dove saremo assolutamente soli in compagnia delle onde e del vento, ci fermeremo a dormire su una spiaggia di sabbia bianca in compagnia di altri camper.

GIORNO 12 – ECHTOUCAN-DAKHLA – KM 176
Siamo arrivati, Dakhla per i camperisti è l’opposto di Capo Nord, non aspettatevi cose dell’altro mondo ma certamente un panorama fuori dagli schemi, falesie, deserto e una graziosa cittadina dove c’è un bel mercato mangeremo del buon pesce e in assenza di vento potremo arrivare fino al Tropico del Cancro. Penso che potremo fermarci almeno per tre o quattro notti, ma questo lo decideremo sul posto. Pernottamento sulle falesie o in campeggio.

dakhla-attitude-header-home

GIORNO 13-14-15 – KM O
A spasso per il sud del Marocco

GIORNO 16 – DAKHLA-BOUJDOUR – KM 330
Per il ritorno dovremo rifare la stessa strada dell’andata, cercheremo di sostare in posti diversi, questa notte ci fermeremo al campeggio Sahara Line di Boujdour, un paesino ai margini della strada.

GIORNO 17 – BOUJDOUR-LAGUNA DI NAJLA – KM 400
Solita tappa di trasferimento con soste per ammirare il paesaggio, pernottamento in parcheggio alla laguna

GIORNO 18 – LAGUNA DI NAJLA-SIDI IFNI – KM 330
Stiamo ritornando verso il centro del Marocco, questa è l’ultima citta in riva al mare che visiteremo, da domani inizieremo a salire verso i 1000/1400 metri dove si svolgerà il resto del viaggio, sosta notte in campeggio dove se possibile mangeremo la paella.

GIORNO 19 – SIDI IFNI-TAFRAOUTE – KM 190
Percorso bellissimo, si inizia con una strada disseminata di villaggi Berberi poi si valica il Col de Kerdous e si arriva a Tafraoute bellissimo paese circondato di alberi di argan , situato nell’incantevole valle di Almen, famoso per la produzione di pantofole Berbere sistemazione dei camper e visita del paese sosta notte in campeggio

GIORNO 20 – TAFRAU0TE – KM 0
Oggi ore 9 partenza per una gita in fuoristrada alle gole di Ait Mansour, staremo via tutto il giorno, è un bel sito, un bellissimo sito e per pranzo mangeremo la frittata berbera, ritorno al campeggio verso le 6 del pomeriggio.

AitMansourgorges1

GIORNO 21 – TAFRAOUTE-TATA – KM 160
A Tata non c’è molto da fare, ci fermiamo per dimezzare il tragitto che ci porterà a Zagora, ma meritano una visita le grotte sul fiume, e le incisioni rupestri di Oum el-Alek considerate le più belle del Marocco. Pernottamento in campeggio.

GIORNO 22 – TATA-AGDZ – KM 272
Tappa di avvicinamento alla valle del Dràa e al deserto di Zagora, Agdz ha praticamente una sola via centrale, ma chi è interessato all’acquisto di tappeti ci sono diversi negozi lungo la via principale. Pernottamento in campeggio.

GIORNO 23 – AGDZ-M’HAMID – KM 270
Oggi attraverseremo la valle del Dràa, è una verdissima valle che si estende per oltre 80 km lungo le sponde del fiume Dràa dove sorgono lussureggianti palmeti a cui fanno da sfondo imponenti montagne dal colore rossastro, paesaggio davvero incantevole reso ancor più stupefacente dalle numerose kasbah appollaiate in mezzo alle oasi. Pernottamento in campeggio.

GIORNO 24 – M’HAMID – KM 0
Giornata dedicata alla gita in fuoristrada alle dune di Erg Chigaga, ritorno nel pomeriggio. La sera cena al ristorante. Pernottamento in campeggio.

GIORNO 25 – M’HAMID-TAZZARINE – KM 240
Tazzarine è un disordinato paese, centro di passaggio per la destinazione di Merzouga, ci fermeremo per dimezzare il viaggio altrimenti troppo lungo. Pernottamento in campeggio. 

GIORNO 26 – TAZZARINE-MERZOUGA TOMBOCTOU – KM 210
Ci troviamo nel famoso deserto del Sahara (Er-Ghebbi), siamo nella bellissima Kasba Tomboctou ai margini delle dune dove al tramonto si possono fare delle foto incredibili. Pernottamento nell’area attrezzata della kasba.

GIORNO 27 – MERZOUGA TOMBOCTOU – KM 0
Oggi mattinata libera con possibilità di passeggiata sulle dune, a piedi oppure a dorso di cammello, nel primo pomeriggio partenza in fuoristrada per escursione nel deserto, ritorno per le 6 e la sera pranzo al ristorante della kasba. Pernottamento nell’area attrezzata.

GIORNO 28 – MERZOUGA-GOLE DEL TODRA-TINEGHIR – KM 230
Durante il percorso faremo una deviazione per le Gole del Todra situate al termine di una valle magnifica disseminata di villaggi Berberi. Pernottamento in campeggio.

GIORNO 29 – TINEGHIR-GOLE DEL DADES – KM 100
Il tragitto per arrivare alle gole è piacevole e si snoda attraverso alcune fantastiche formazioni rocciose e alberi di mandorle, la strada si inerpica tra le pareti della gola per 35 km. Pernottamento nella gola a 1700 metri in campeggio.

1337869284_gole_dades_marocco1

GIORNO 30 – GOLE DEL DADES-OUARZAZATE – KM 155
Percorso molto bello costellato di oasi e di molte kasba da qui il nome valle delle kasbah, faremo una sosta a M’Gouna centro famoso per la produzione di acqua di rose. Pernottamento in campeggio

test_img_marocco.preview

GIORNO 31 – OUARZAZATE – KM 0
Giornata di riposo e di relax, la prima cosa da fare è un po’ di manutenzione ai nostri mezzi, dopo una passeggiata in paese per ammirare l’artigianato locale e per la visita guidata della Kasba di Taourit, la sera pranzo con un buon tagin nel ristorante del campeggio.

GIORNO 32 – OUARZAZATE-AIT BENHADDOU – KM 50
Oggi i km sono pochissimi, dobbiamo arrivare ad Ait Benhaddou la Kasba più famosa del Marocco, patrimonio dell’Unesco, sito di molti film importanti (Lawrence d’Arabia, il Gladiatore, Gesù di Nazaret) nel pomeriggio per ammirare la Kasba al tramonto quindi abbiamo il tempo di fare gli ultimi acquisti in città, all’arrivo sistemazione dei camper in parcheggio e visita del sito. Pernottamento nel parcheggio del sito.

GIORNO 33 – AIT BENHADDOU-MARRAKECH – KM 190
Oggi ci aspettano 200 km molto belli, il paesaggio lunare dell’anti atlante è veramente splendido faremo il passo del Tizi N’Tichka a 2260 metri poi una lunga discesa verso Marrakech pernottamento in campeggio.

GIORNO 34 – MARRAKECH – KM 0
Il campeggio di Marrakech dista 12 km dal centro, noi avremo a disposizione per la visita della città i taxi che ci verranno a prendere e ci riporteranno all’ora stabilita al campeggio, oggi visiteremo subito i giardini Majorelle poi andremo in centro per un primo approccio alla città, ritorneremo nel primo pomeriggio perchè questa sera ci aspetta la cena con spettacolo da Chez Ali’.

GIORNO 35 – MARRAKECH – KM 0
Oggi ci sono 2 possibilità per la visita della città una, la più probabile, è quella del ritorno in campeggio per l’ora di pranzo e dopo un riposino ritornare in centro per visitare la famosa piazza Djemaa el-Fna, la piazza più famosa di tutto il Marocco. Durante la giornata visiteremo la Moschea della Koutoubia, Palais el Badi, la Medersa di Ali ben Youssef, le tombe Saadite, il Suk e il palais de la Bahia.

_DSC5710

GIORNO 36 – MARRAKECH – KM 0
Certamente tutto quello che ho scritto sopra non riusciremo a farlo in un solo giorno, quindi oggi si potrà tornare in città per completare la visita aggiungendo un giro turistico su bus scoperto che a detta di tanti è molto bello, chi non se la sente possibilità di relax in campeggio che è il più bello di tutto il viaggio. 

GIORNO 37 – MARRAKECH-CASCATE D’OUZOUD – KM 170
Circa 170 km a nord-est di Marrakech ci sono le più belle cascate del Marocco, arrivo in campeggio verso le 12, dopo pranzo visita alle cascate della durata di 2 ore circa, pernottamento in campeggio

13-Marocco-Sud--651x342

GIORNO 38 – CASCATE D’OUZOUD-AZROU – KM 320
Percorso lungo ma molto panoramico, attraverso la valle di Bou Goumez, fa pensare a un regno Himalaiano calato fra le montagne dell’Atlante. Pernottamento in campeggio

GIORNO 39 – AZROU-FES – KM 90
I km sono pochi quindi si arriva al campeggio di Fes per l’ora di pranzo, solito riposino poi possibilità di un primo approccio alla città. Pernottamento in campeggio.

GIORNO 40 – FES – KM O
Ore 9 si parte per la visita della città, un pulmino turistico con la guida ci seguirà per tutto il giorno, Fes è la più antica delle 4 città imperiali, le altre sono Marrakech, Rabat e Meknes, andremo a pranzo in bel ristorante nella medina, vedrete che sarà una giornata indimenticabile, ritorno in campeggio verso sera.

GIORNO 41 – FES-VOLUBILIS-CHEFCHAUEN – KM 200
Durante il percorso ci fermeremo al sito archeologico di Volubilis, il sito è il più grande e meglio conservato del Marocco e dal 1997 è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’umanità, arrivo a Chefchauen nel pomeriggio. Pernottamento in campeggio.

GIORNO 42 – CHEFCHAUEN-TANGERI – KM 110
Siamo alla fine del viaggio, questa mattina visiteremo questa splendida cittadina, e verso mezzogiorno partiremo per raggiungere Tangeri dove nel pomeriggio ci imbarcheremo per l’Italia.

Il programma sopra descritto si svolgerà con partenza dall’Italia il 22/01/2015 e ritrovo a Tangeri il 24/01/2015, il tour inizia e finisce a Tangeri Med. I viaggi dai luoghi di residenza e ritorno non sono compresi nella quota di € 1450,00 (1camper + 2 persone), nella quota non è compresa assicurazione sanitaria (obbligatoria).
La quota comprende: campeggi, guide, fuoristrada con guide indicate in programma, cene o pranzi previsti nel programma, taxi per muoverci nelle grandi città, soste a pagamento e le obbligatorie mance, che in Marocco sono la prassi.
Tangeri si può raggiungere sia via mare da Genova (2 giorni di viaggio) oppure via terra con il traghetto da Alcegiras .
Il costo del Viaggio è praticamente uguale.
Quota Club: € 50.00 per i soci  – € 100.00 per i non soci.
Si accettano iscrizioni entro 15/12/2014 o al raggiungimento di n° 12 camper.
A conferma iscrizione inviare un acconto entro 10/01/2015 di € 300.00 sul c/c del Club:
IBAN: IT73K0638567684510702035125

Ricordate che:

– è necessario il passaporto con scadenza almeno sei mesi avanti la data di ingresso in Marocco,

– animali: con passaporto, vaccinazioni, certificato di buona salute tradotto in francese,

– assicurazione R.C. del mezzo valida anche per il Marocco,

– assicurazione sanitaria obbligatoria valida per il periodo di permanenza in Marocco,

– mezzo in ordine: pneumatici, freni, filtro aria, olio, una camera d’aria di scorta (anche se avete pneumatici tubeless),

– apparecchio radio C.B. obbligatorio.

La moneta corrente è il Dirham, la carta di credito si potrà usare raramente, i bancomat funzionano anche con le nostre tessere; verificate che siano abilitate per l’estero.

Per prenotazioni contattare:

Gino Ferrando +39 348 3501580 email: genoagino@libero.it

Benito Colagrossi +39 338 3414844 email: benito.colagrossi@fastwebnet.it
 

 

Gino 27 dicembre 2014 0

Capodanno 2014/2015

capodanno-ferrara-300x196

 “I Presepi di sabbia…di sale… e tanto altro”

Dal 27 dicembre 2014 al 06 gennaio 2015

Programma 

Sabato 27      – Appuntamento in serata presso il parcheggio Abbazia di Pomposa ( Via Pomposa Centro, 12, Codigoro) Saluti e abbracci fra camperisti. Pernottamento in parcheggio 

Domenica 28  – Ore 09.30 inizio visita guidata dell’Abbazia risalente al IX secolo, una delle più importanti di tutto il Nord Italia). Pomeriggio partenza per Comacchio.  Pernottamento in parcheggio

Lunedì 29      – Visita guidata di Comacchio con ingresso al Museo Nave Romana e al Museo Manifattura dei Marinati. Pomeriggio partenza per Ferrara. Pernottamento in campeggio

Martedì 30    – Visita guidata Ferrara, a seguire tempo libero per shopping. Pernottamento in campeggio

Mercoledì 31  – Giornata libera per prepararsi al grande evento della serata. Pernottamento in campeggio

ferrara

Giovedì 01 – Mattinata libera per riposo. Pomeriggio trasferimento a Marina di Ravenna. Pernottamento in parcheggio o A.A.

Venerdì 02  – Presepe di sabbia e visita Museo attività subacquea. Trasferimento a Cesenatico. Pernottamento in campeggio presepe-di-sabbia-di-jesolo_94203_407x229

Sabato 03    – Visita guidata di Cesenatico col suo Porto Canale considerato uno dei più belli del nostro Paese ed il Museo della Marineria   Pernottamento in campeggio

Domenica 04  – Visita guidata di Cervia. Pernottamento in parcheggio 

Panorama-Rimini-4

Lunedì 05       – Visita guidata di Rimini. Pernottamento in campeggio

Matedì 06  – Giornata libera dedicata ai saluti.

Quota iscrizione per soci e aderenti a Club affiliati Confedercampeggio   € 25.00 – non soci € 50.00

Costo Partecipazione 1 camper +2 persone  € 450.00 – 

La quota comprende tutti i parcheggi e i campeggi indicati, tutte le visite indicate, tutti gli ingressi indicati e il Cenone di Capodanno
Per informazioni e prenotazioni contattare:
Lorena e Gabriele e-mail:  gabriele.lorena@hotmail.it

Prenotazione entro 15/11/2014 con versamento di acconto € 150.00 sul c/c del Club:
IBAN: IT73K0638567684510702035125
Potranno verificarsi variazioni di programma

L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose

 

Gino 26 dicembre 2014 0

ANDALUSIA dal 26 dicembre al 16 gennaio 2015

Andalusia

26.12.2014 ven  Inizio  viaggio da BOLOGNA (per l’accompagnatore)  h. 9  A1 x Piacenza sud  proseguire x Torino A21 poi per Genova  A26 e di qui x Savona A10 -frontiera Italo-Francese ed immettersi sulla A8 direzione Cannes   uscita 37 S. Maximin      pernottamento  area sosta (tot. Km. 568)

27/12 sab. P. h. 9 riprendere la A8  direzione Aix Provence, si prosegue x confine spagnolo km 175 proseguire sulla AP7e uscire per Matarò- C60 El Masnou  pernottamento  campeggio          km. 600   Barcellona

28dom /29lun. visita di Barcellona
centro,  rambles, cattedrale, Ciutadella, Palau Reial Maior, ecc.

30 mar. P.h. 9  per la NII dir. B20 Rondes  poi  C58 e riprendere la  AP7 per Valencia  El Saler . sistemazione in campeggio  km.385

31 mer. P.h.9 visita Valencia: e prepariamoci per festeggiare l’anno nuovo (in Spagna non si usa )

1.1.2015 gio. riposo

2  ven  P.h. 9 x  visita Valencia città ( cattedrale, palazzo della Lontja, il Micalet , ecc)

SONY DSC3 sab. P.h. 9   x Elche A7 Km. 200,  rinomata per il suo meraviglioso palmeto, unico in tutta Europa.   in serata trasferimento a Murgia km.57-pernottamento  area sosta camper  Km 260

4 dom  P.h. 9 x  visita Murgia    h.14 partenza x Granada  pernottamento in camp. km 280

5 lun.  6 mar visita di Granada:   Alhambra uno dei maggiori monumenti europei, Alcazar,     Cattedrale, Capilla Real, San Jeronimo,ecc.

7 mer. P.h.9 x Malaga  km.125 il  Paseo de la Alameda .  Nel pomeriggio trasferimento a  Ronda   Km. 107, considerata una delle più belle città andalusiane. Conserva ancora la sua struttura araba. Pernottamento in campeggio   El Sur  Km.230

8 gio. P.h. 9 x Cadiz  km.150 . il giro dei Bastioni (km.4,5) la maggiore attrazione turistica della ridente cittadina.  H.15 si parte per Jerez della Frontera km.35, le bodegas dello sherry vi   ammaglieranno.   Pernottamento libero – km 185

9 ven.P.h9  x Siviglia sistemazione in campeggio, h14 partenza per visita Siviglia, km.100

10 sab. 11dom P.h9  x visita di Siviglia.

12 lun.P.h9 x Cordova famosa per la sua enorme moschea ora cattedrale P.campeggio  km. 142 Mosque_Cordoba

13 mar. P.h9 x Baeza km.138    Ubeda  km.10   Alcaraz km.125 Albacete km.80 P.campeggio  km.350

14 mer. P.h9 x Valencia km. 190  Tarragona – campeggio km. 419

15 gio. P.h9 x Arles area sosta camper km 506

16 ven. P.h9  x Genova area sosta camper   km.445

Costo Iscrizione : Soci € 50.00 – non soci   € 100.00
Per informazioni, prenotazioni e costi, contattare: Agostino Guazzaloca
tel. 051739009 – cell.  3408358182 – agostino7241@gmail.com

 

Potranno verificarsi variazioni di programma.

L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose